Informazioni:

cell 338.4602663

e-mail-jkdtava@gmail.com

 Portale ufficiale del jkd in Italia

 

                                                                                               

    

       

                        

Original Jkd

 JEET KUNE DO

REAL GENERAL COMBAT

JKD CONCEPTS              KALI /panantukan

 

    Sito ufficiale del  
     jeet kune do in italia 

   home     scuola FORMAZIONE allievi Formazione istruttori            cos'è il jkd  storia e principi Il Trapping foto jkd kick curriculum sifu Tavanti Alex

 

                                              

                                                IL JKD è OLTRE LO STILE

 

Il Jeet Kune do è un concetto sviluppato da Bruce Lee, per evolvere un individuo "da uno stile" particolare delle arti marziali tradizionali.

Con i concetti del JKD possiamo verificare,ed  elevare il  proprio stile particolare, al punto  che si evolve oltre quello stile,mettendosi alla prova realmente, con questo si vedrà che nel combattimento reale le cose non vanno mai come ci hanno insegnato che dovrebbero andare, cioè bene, e in quel determinato modo, ma evolveranno diversamente. Ciò significa che l'individuo non deve pensare alla situazione, ma agire rapidamente, istintivamente, con sforzo minimo, senza condizionamenti di stile . Così il processo di pensiero dell' individuo si deve trasformare. Se dovete tirare un calcio tirate un calcio, se dovete tirare un pugno ,tirate un pugno istintivamente, ma con determinazione, riflessi velocissimi,, rapida esecuzione,  e forza  a perforare.Il jfjkd di Bruce usa la teoria dell'acqua, perchè l'acqua si adatta ad ogni situazione ,su questo si basano i concetti di JKD . Bruce Lee diceva: se mettete l'acqua in una bottiglia, essa si trasforma nella bottiglia, se mettete l'acqua in una tazza  essa prende la forma della tazza , può fluire e adattarsi ad ogni cosa  andando oltre, e prendendo forma di tutto quello che trova nella sua strada, travolgendo. Così noi dobbiamo adattarci ad ad ogni stile.

Il concetti del JKD, applicati "ad uno stile" delle arte marziali, permettono all'individuo di andare oltre lo stile. E che cosa significa questo? Quando un individuo studia sotto uno stile particolare, le espressioni complete dell' individuo sono inibite ed ostacolate dallo stile praticato, con rigide regole "classiche",con movimenti molto meccanici, e disciplinari. Applicando i concetti di JKD, l'individuo possiederà le capacità di andare oltre, tutta la funzione particolare dello stile, che ritengono ostacoli la loro capacità completa di esprimersi. Così facendo elimineremo quelle funzioni che riterremmo siano inutili a noi stessi, facendo modo che i movimenti siano più fluidi e liberi, e così apprenderemo la conoscenza ulteriore, per ridefinire e potenziare il nostro stile, per adattarlo ai nostri bisogni. Così l'arte marziale si trasforma "in uno stile, non stile" ma in uno stile personale per noi . "Lo stile" diventa relativo, rimane lo stile espresso dall'individuo. Questo concetto, è il fondamento di JKD, andare oltre gli insegnamenti "dello stile",.

"NON USARE  LIMITAZIONI COME LIMITAZIONI, E NESSUNA VIA COME VIA.

 

 

                                                                                                                               e-mail-jkdtava@gmail.com